tea-cupcake alla violettaEhm ehm dove eravamo rimasti? Siamo arrivati a luglio e pensando a qualche ricetta in cantiere da provare e a quelle ancora da raccontare, mi sono venuti in mente questi deliziosi cupcake alla violetta che, dopotutto, non hanno temperature o stagioni preferite. Li ho preparati qualche settimana fa gustandoli con una tazza di tè Fauchon profumato alla violetta e fragoline di bosco. Sprigionano un aroma dolce e inebriante ed è bastato decorarli con un fiorellino di zucchero per renderli irresistibilmente eleganti. La ricetta per preparare l’impasto dei cupcake è la stessa di quelli alla vaniglia con l’aggiunta dell’aroma di violetta, la quale è molto delicata e si abbina meglio con i sapori gentili. Con i cupcake non riesco a smettere e sono felice così.

  Leggi tutto…

red velvet cupcakeIl red velvet è il mio cupcake preferito! Il suo pan di spagna è rosso e cioccolatoso, il frosting è golosissimo al philadelphia (e mascarpone). Un abbinamento di colori e sapori semplicemente sublime sia agli occhi che al palato! Qualche giorno fa ho trovato per caso questa foto e mi sono accorta di non averne mai parlato! Questi meravigliosi cupcake li avevo preparati in occasione del tea-party per il mio compleanno, per il quale mi è stata regalata anche l’alzatina che li dispone in un’elegante forma piramidale. Un lampone per aggiungere un tocco di freschezza oppure una leggera neige di cocco per renderli ancor più profumati.

Leggi tutto…

Carrot Cake

carrot cakeHo sempre associato questa torta alla stagione primaverile, nonostante si dice che le carote raggiungano la loro massima dolcezza nei mesi di gennaio e febbraio, che dunque potrebbero essere i mesi più adatti per gustare al meglio questo dolce. La carrot cake l’ho fatta per coccolarmi e, a dirla tutta, anche perché tempo fa ho trovato delle irresistibili carotine di marzapane per una decorazione perfetta. L’ultima volta avevo provato a farle con la pasta di zucchero, ma sembravano più gamberetti che ortaggi. A parte questo è un dolce semplice, ma dal sapore complesso. Nulla di simile alle camille, le note merendine alla carota del mulino bianco. Questa torta ha una fragranza ricca ed intensa. Si sentono le noci, le carote, la vaniglia e la cannella. L’ho farcita con una dolce e morbida crema di philadelphia e panna montata. Una vera delizia.

  Leggi tutto…

NY cheesecakeDomenica scorsa è stata la volta di una deliziosa merenda con la New York Cheesecake, la torta con crema fresca di formaggio più apprezzata al mondo. La sua particolarità è quella di essere cremosa, morbida, vellutata e assolutamente squisita. Si compone di una base friabile di biscotti, un ripieno denso e un topping sciropposo di frutta fresca, fatto solitamente con fragole e/o frutti di bosco. In alternativa, ma solo eccezionalmente quando fuori stagione, è ottima anche con marmellata oppure composta di fragole. L’ideale per gustarla al meglio è prepararla un giorno prima in modo da farla riposare in frigorifero tutta la notte. E’ stata decisamente apprezzata e approvata da Alice, la mia ospite esperta degustratrice di cheesecake 😉

Leggi tutto…

cheesecake al cioccolatoAdoro la cheesecake e non solo perchè è il dolce più tipicamente newyorkese! In questa versione al gusto del formaggio si accosta quello intenso del cioccolato, che diventa dominante, fresco, rotondo e spumoso. Non ne avevo mai fatta una e così ho cercato la ricetta direttamente tra quelle consigliate sul sito del Philadelphia, l’ingrediente indispensabile per preparare la cheesecake. L’esperimento è decisamente riuscito, tanto da non aver fatto in tempo a fotografarlo per intero.

Leggi tutto…