burger buns panini hamburgerNon so dirvi da quanto tempo avevo voglia di cimentarmi con questa ricetta. L’ho trovata in uno dei miei blog “di settore” preferiti e, a dirla tutta, non mi sarei imbarcata in questa impresa se non mi fossi sentita sicura della fonte che mi ha ispirata. Sto parlando di Laurel Evans, una delle mie blogger preferite in tema di cucina americana. Così appena è arrivato il mio compleanno, dato che ogni festa rappresenta una scusa per fare qualcosa di speciale, mi sono finalmente decisa a provarla e, per l’occasione, ho organizzato una cenetta a metà tra il fast e lo slow food… in altre parole hamburger e patatine per tutti. E allora cosa c’era di speciale? Il pane. Per la prima volta ho sfornato fragranti pagnottine morbidose ricoperte da mitici poppies, da noi meglio conosciuti come semi di papavero. Delicious!

Leggi tutto…

cannolini sicilianiSettembre è ufficialmente arrivato e ho già tantissima nostalgia dell’estate e delle vacanze. Ho pochissima voglia ancora di entrare nel mood autunnale, nonostante la mia scarsa tolleranza per le temperature estive, vorrei potermi godere ancora un po’ di mare, di sole e i miei inseparabili shorts. Giugno, luglio e agosto sono stati meravigliosi e mi impegnerò per trattenere il più a lungo possibile i benefici della loro straordinaria energia. Così al rientro ancora un po’ pigra, ma desiderosa di ricreare profumi e sapori della terra meravigliosa che mi ha ospitata quest’estate, mi sono messa a pasticciare quel minimo indispensabile per godermi un dessert tanto buono quanto fresco. Le cialdine dei cannolini le ho trovate al supermercato, ma volendo si possono comprare fresche anche dal pasticcere di fiducia. Il ripieno, invece, l’ho preparato con ingredienti di qualità andando un po’ ad occhio, assaggiando via via la crema e cercando di aggiustarne il gusto e di esaltare tutti i profumi. Mi raccomando di riempire le cialdine con la crema di ricotta solo poco prima di gustarli 🙂

Leggi tutto…

chocolate chip cookiesChi conosce questi biscotti sa che sono irresistibili. Conquistano inevitabilmente con la loro fragranza burrosa e cioccolatosa ed un profumo vagamente simile a quello di una stecca di liquirizia. Questi famosi biscotti americani sono golosissimi e il modo che preferisco per gustarli è insieme ad un bicchiere di latte freddo. Oserei dire che ho provato e riprovato a fare questi biscotti per anni, senza mai smettere di cercare la ricetta “giusta”. Fino a quando nella mia ricerca continua mi sono imbattuta nei consigli di una food blogger texana che rivelava gli ingredienti “segreti” da non sottovalutare per la riuscita di questi biscotti. Non sarò mai grata abbastanza a Laurel per i suoi preziosi consigli e oggi li considero dei must. Tuttavia, sperimentando la sua ricetta, pian piano sono giunta alla “mia”. Ve li propongo allora nella versione che adoro di più. In quella che ha fatto capitolare tantissimi amici e non. Se amate particolarmente questi biscotti provatela e fatemi sapere. Anche chi non li ha mai assaggiati non potrà che rimanerne conquistato. Dalla prima fase di preparazione all’ultima sono un continuo godimento. Vi basti sapere che sono già finiti e non voglio ancora lavare il barattolo in cui li avevo conservati per sentirne il profumo qualche altro giorno…

Leggi tutto…

Guacamole

guacamoleGustare qualcosa con le persone che ami cambia per sempre il tuo rapporto con quel cibo… se poi qualcuno lo prepara appositamente per te allora è molto probabile che lo adorerai. E’ nata così la mia passione per il guacamole. Lo avevo già mangiato altre volte, soprattutto all’estero l’avocado in cucina è molto diffuso, ma mai mi aveva conquistata come quella sera durante una cena in stile tex-mex con la mia famiglia americana, in cui ho avuto l’occasione di gustarlo in versione homemade. Da allora mi ero ripromessa di rifarlo anch’io, così ci ho provato ed è stato superlativo! Davvero facilissimo da preparare e un’ottima idea per l’aperitivo. Questa speciale salsa verde è fatta di ingredienti semplici, ma ha un gusto ricchissimo. Si mangia insieme alle tortilla chips o a i nachos che, almeno per questa volta, ho comprato. Ma è anche perfetto per condire burritos, tortillas, o piadine ripiene di pollo o altre carni.

Leggi tutto…

vanilla-fruit-chocolate cakeNon posso credere che siano già passati due anni, oggi è il nostro anniversario! Ogni festa che si rispetti ha la sua torta speciale, posso soprassedere sul regalo (che comunque c’è stato ;)) ma sulla torta sono integralista: ci deve essere! E infatti ho iniziato da giorni a cercare ispirazione e ieri mi sono dedicata alla sua realizzazione. Tanto per non annoiarmi mi sono messa in testa che non volevo qualcosa di troppo dolce, né scontato, ma volevo sentire nella nostra torta il profumo dell’estate e una nota dal sapore particolare. Naturalmente non potevano mancare vaniglia e cioccolato fondente! Ma la cosa che tuttavia ci si è messa a complicare il tutto è stata la dieta di Dael, per la quale molti degli ingredienti erano off-limits! Ok non sono riuscita ad evitare uova e zucchero di canna, ma ho realizzato questa torta completamente senza burro, senza olio, senza farina e senza lievito, per cui mi ritengo soddisfatta! I fiorellini di zucchero li ho scelti piccolissimi e gioiosamente colorati. Li ho posizionati sulla torta a formare un grande sorriso, lo stesso che abbiamo oggi così come due anni fa 😀

Leggi tutto…

fettuccine alfredoLe fettuccine Alfredo sono uno dei piatti più amati e famosi dei ristoranti italiani negli USA! Gli americani adorano questo piatto – a detta loro – italianissimo, ma a noi del tutto sconosciuto! La curiosità mi ha portato a fare qualche ricerca e così ho scoperto che pare si tratti di un piatto davvero italiano, che prende il nome dal proprietario di un ristorante del centro storico di Roma in via della Scrofa agli inizi del ‘900. Le fettuccine Alfredo sono fatte di pasta all’uovo e condite con burro, parmigiano e un po’ d’acqua di cottura per amalgamare bene gli ingredienti e trasformarli in una salsina cremosa e gustosa. Le spezie di solito che si sposano meglio con questo piatto sono il pepe e la noce moscata. Qualcuno vi aggiunge anche una spolverata di prezzemolo. Pensate che negli USA moltissime aziende alimentari, tra cui alcune famose anche in Italia, producono per il mercato americano la cosiddetta Alfredo Sauce!

Leggi tutto…

torta noci e cioccolatoLa Signora Carmela è una dolcissima vecchietta, dirimpettaia premurosa di nonna Valeria. In una delle ultime riunioni di famiglia si è presentata con una tortina soffice e profumata davvero spettacolare! Poichè a me era spettato il privilegio di preparare la torta di compleanno alla festeggiata, quasi temevo di sfigurare. Quella torta al cioccolato aveva una consistenza sofficissima, un sapore delicato e piacevolmente inebriante! Data la mia passione per i dolci non ho potuto fare a meno di chiederle la ricetta e con una semplicità disarmante la vecchina mi ha rivelato di aver seguito una delle ricette riportate sul retro di una nota “farina che lievita”… beh sono rimasta davvero sorpresa e non vedo l’ora di rifarla! Ovviamente non potevo non condividerla con voi e quindi riporto testuale ricetta.

Leggi tutto…

frullato_fragoleLe fragole sono da sempre il mio frutto preferito ed in questa stagione cerco di mangiarle tutti i giorni! Per mia fortuna riesco a fare a meno di gustarle con una montagna di panna montata, le preferisco al naturale oppure condite con una spolverata di zucchero di canna con del succo d’arancia e/0 di limone. Ultimamente però, nei momenti in cui mi serve spezzare la fame con qualcosa di leggero e goloso, opto per assaporarle in un frullato semplicissimo fatto solo di fragole fresche e latte freddo, di solito parzialmente scremato, secondo la proporzione 3/4 di fragole e 1/4 di latte. Poi se proprio ho voglia di renderlo ancora più goloso, in alternativa al latte, aggiungo due palline di gelato alla vaniglia oppure al cioccolato.


tiramisù alle fragole
Per celebrare la festa della mamma mi è venuta voglia di un fresco e goloso tiramisù alle fragole! Per di più, essendo la mia mamma in questi giorni fuori città, dovevo necessariamente preparare qualcosa che si mantenesse bene per farle una sorpresa al suo ritorno. Ok a dir la verità all’effetto sorpresa non ho resistito e al telefono le ho già raccontato tutto, ma a qualcosa dovevo pur cedere dato che piuttosto dovrò resistere al fatto che questa bontà si trova adesso nel mio freezer!! Ho preparato questo dessert in un taglio mignon per limitare le calorie e rendere più eleganti le porzioni.

Leggi tutto…

muffin salati con prosciutto di praga e olive taggiascheIn questa stagione i muffin salati diventano la mia passione. Fa già caldo e l’estate è alle porte che tradotto significa: meno dolci e più brunch al sole all’aria aperta! Insomma la scusa è buona per scatenare la fantasia e preparare cestini salati e sfiziosi. Già da qualche tempo avevo l’acquolina in bocca pensando al mix di sapori che ho scelto per questi muffins. Adoro il prosciutto di Praga dall’aroma leggermente affumicata e vado matta per le olive taggiasche, che ho il vizio di mettere dappertutto… e allora ecco la mia ricetta, che unisce due ingredienti delicati e saporiti allo stesso tempo, perfetti da gustare insieme.

Leggi tutto…