Bignè di San Giuseppe cotti al forno

Bignè di San Giuseppe cotti al forno 2013-03-25 5,0 stelle in base a 1 recensioni.

bignè di san giuseppeI bignè sono sempre una vera delizia e, in questi giorni, in giro li abbiamo visti parecchio data la loro associazione con la festa del papà che ricorre nel giorno di San Giuseppe (19 marzo), da cui prende il nome questa ricetta. Ammetto subito che non li ho fatti io, ma sono una prelibatezza della mia mamma. Mi sembrava un vero peccato non condividerli sul blog soltanto perché non fatti da me! Io sicuramente, più in là, proverò a rifarli perché davvero troppo buoni!! Soffici e idratati al punto giusto (odio i bignè secchi), non esageratamente dolci perché burrosi ma senza l’aggiunta di zucchero e per di più cotti in forno, quindi con nessun effetto collaterale da frittura. All’interno una morbida crema pasticcera con un fresco e leggero profumo di limone. Da spolverare con zucchero a velo oppure da gustare direttamente così, in ogni caso fragranti e strepitosi. Quasi quasi li proverei farciti in versione salata, sarebbero perfetti per un aperitivo!

INGREDIENTI:

– 120 grammi di burro

– 250 grammi di farina 00

– 250 grammi di acqua (1/4 di litro)

– 5 uova

Mettere acqua e burro insieme in un pentolino. Appena il burro si sarà sciolto aggiungere pian piano la farina “a pioggia”. Mescolare con una frusta fino a quando l’impasto non si staccherà dalle pareti del pentolino. Spegnere il fuoco e lasciar raffreddare. Passare l’impasto in un’altra ciotola. Aggiungere le uova intere una alla volta, continuando a mescolare. Quando avremo aggiunto tutte le uova, riempire con l’impasto una sac à poche e distribuirlo creando delle palline ben distanziate (cresceranno in cottura) su una teglia foderata con carta da forno. Infornare a 200° C per circa 25 minuti. Una volta ben dorati estrarli dal forno e lasciarli raffreddare prima di farcirli.

PER LA CREMA DI LATTE:

2 tuorli
3 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di farina 00

500 ml di latte
un pezzetto di scorza di un limone biologico (non trattato).

In un pentolino mescolare i tuorli con lo zucchero, aggiungere piano la farina, il latte e la scorza del limone. Quest’ultima ci ricorderemo di toglierla a cottura ultimata. Mettere sul fuoco e portare quasi a ebollizione. Quando la crema avrà raggiunto la consistenza desiderata, lasciarla riposare e raffreddare. Se vi accorgete che ha qualche grumo potete setacciarla. Lasciarla raffreddare.

Per farcire i bignè con la crema di latte, una volta che si sarà raffreddata, ci si potrà aiutare con una sac à poche e un beccuccio a siringa e riempirli dalla base, oppure semplicemente si potrà tagliarli come sandwich e farcirli a piacere.

dettaglio bignè di san giuseppe




     


Articoli simili:



LASCIA UN MESSAGGIO