Ciambellone al profumo di pesca albicocca e rum

Ciambellone al profumo di pesca albicocca e rum 2013-02-11 5,0 stelle in base a 1 recensioni.

ciambellonePur nel bel mezzo dell’allegro e colorato periodo di Carnevale, non ho mai avuto come quest’anno tanta voglia di Primavera! Il desiderio di vivere quelle giornate tiepide e profumate è entrato nei miei pensieri già dal giorno successivo alla fine delle festività natalizie. Così quando lo scorso giovedì (grasso) aprendo il frigorifero ho trovato un vasetto di yogurt al gusto di pesca e albicocca ho capito subito che sarebbe stato l’ingrediente perfetto per creare in quel giorno di festa un dolce che scaldasse un po’ il cuore…

INGREDIENTI:

1 vasetto di yogurt al gusto di pesca e albicocca

1 vasetto di olio di semi (utilizzare come misurino lo stesso vasetto dello yogurt)

3 vasetti di farina 00 (circa 200 grammi)

1 bustina di vanillina

3 uova

10 cucchiai rasi di zucchero

1 pizzico di sale

1 bustina di lievito chimico in polvere

1 fialetta di aroma al rum

Accendere e preriscaldare il forno a 180°C.

In una ciotola abbastanza capiente amalgamare bene tutti gli ingredienti con l’aiuto di uno sbattitore elettrico e aggiungere solo alla fine la fialetta dell’aroma al rum. Ho preferito utilizzare l’aroma e non direttamente il rum perché non volevo che si sentisse troppo per rendere il ciambellone ideale da mangiare anche a colazione. Se invece si preferisce utilizzare un goccino di rum (10 ml dovrebbero bastare) sarà senza alcun dubbio più profumato, ma potrebbe coprire il gusto fresco e delicato di pesca e albicocca dato dallo yogurt.

Imburrare e infarinare una teglia per ciambellone. Versarvi l’impasto e infornare in forno già caldo per circa 25-30 minuti (vale come sempre la prova stuzzicadenti!).

A fine cottura lasciare raffreddare il ciambellone qualche minuto prima di estrarlo dalla teglia.

Spolverare infine con abbondante zucchero a velo vanigliato in perfetto stile Mr. Day (cit. Silvia e Serena).




     


Articoli simili:



LASCIA UN MESSAGGIO