Stella di Capodanno

Stella di Capodanno 2013-01-07 5,0 stelle in base a 1 recensioni.

Volevo realizzare qualcosa di semplice nella sua essenza che avesse un effetto festoso, luminoso e spumeggiante da servire come dessert al cenone di Capodanno per brindare all’arrivo dell’anno nuovo. E così, utilizzando uno stampo in silicone a forma di stella (silikomart), ho preparato un profumatissimo budino alla vaniglia che ho decorato con panna, granella di nocciole, codette di cioccolato e stelline di zucchero… 

PER REALIZZARLO:

Preparare circa 1 litro di budino alla vaniglia, versarlo nello stampo e lasciarlo prima intiepidire e poi raffreddare per almeno 4-5 ore in frigorifero. E’ consigliabile prepararlo la sera prima e lasciarlo così tutta una notte nel frigo.

Qualche ora prima di servirlo, scegliere il piatto o il vassoio dove vorremo adagiare il budino e sformarlo capovolgendolo. Questa operazione, naturalmente, è molto delicata ma non è difficile: quindi appoggiare il vassoio sul bordo dello stampo e capovolgerlo velocemente.

A questo punto siamo già a metà dell’opera 🙂 e da adesso potremo sbizzarrirci con gli effetti decorativi.

Montare la panna e con l’aiuto di una sac a poche con bocchetta a stella fare dei piccoli ciuffetti a contorno del budino.

Riempire invece il cuore del budino con abbondanti stelline di zucchero, granella di nocciole e codette di cioccolato fondente extra.

Semplicità, gusto e lusso in un unico dessert 😛




     


Articoli simili:



LASCIA UN MESSAGGIO